Torre in Pietra, viaggio nei paesaggi dipinti del Castello e nel paesaggio reale

Torre in Pietra, viaggio nei paesaggi dipinti del Castello e nel paesaggio reale

Visita al Castello con percorso botanico e aperitivo.
14 aprile 2019 ore 10,30

Grazie agli affreschi di Pier Leone Ghezzi immaginiamo di partecipare alla visita del cardinale Vincenzo Maria Orsini nel 1723, poco prima che diventasse papa col nome di Benedetto XIII. I Falconieri lo accolsero con ironia e orgoglio nel proprio castello dalle antiche origini medioevali. Tutti i personaggi si dedicano a salutari e vivaci passeggiate, brillantemente rievocate dallo stesso grande pittore, che dipinge anche scene della vita di S. Francesco d’Assisi e del suo celebre “Cantico delle Creature”.
Si succedono “stanze di verzura” nelle quali compaiono gli uccelli che popolavano i luoghi, insieme ad animali da cortile anche inusuali, in una felice età dell’oro, popolata di personaggi leggendari, tra cui Pagliaccetto, l’incantatore. Seducenti scene mitologiche barocche si avvicendano a scene di mare in tempesta fino alla “stanza di verzura” in cui compare negli affreschi Torre in Pietra stessa tanto reale che sembra di ritornare al passato.
L’intatto paesaggio in cui il Castello di Torre in Pietra è immerso sembra prolungare la natura dipinta negli antichi affreschi: erbe e piante spontanee, adatte alla tavola o alla cura del corpo, ma anche alberi mediterranei e dalle origini esotiche.
Un ambiente incantato, insomma, che è un piacere scoprire…

A cura della Professoressa Carla Benocci e del Dott. Ugo Laneri

Per info e prenotazioni potete scrivere a info@castelloditorreinpietra.it o telefonare +39 347 64 60 481
Costo 15 euro